Italia

Sesso in cambio di esami, arrestato il prof scoperto da Le Iene

 CATANIA. Un docente universitario della facoltà di Scienze Politiche di Catania è stato arrestato con l’accusa di tentata concussione ai danni di quattro studentesse.

Alle ragazze avrebbe prospettato la possibilità di superare esami universitari in cambio di prestazioni sessuali.

L’uomo, Elio Rossitto, con precedenti giudiziari per reati contro la Pubblica amministrazione, si trova ora agli arresti domiciliari nel comune di Cassaro, il più piccolo comune della provincia di Siracusa, doveè nato e fu sindaco. Un provvedimento motivatocon l’ipotesi di inquinamento delle prove.

La vicenda è venuta alla luce dopo un servizio de ‘Le Iene’ che aveva ripreso il prof all’interno di un albergo assieme a studentesse che hanno rifiutato le ‘avances’ in cambio di un aiuto negli studi. Il reato ipotizzato dal Gip Marina Rizza è di tentativo di concussione, ma i procuratori aggiunti di Catania Michelangelo Patanè e Marisa Scavo e il sostituto Lina Trovato avevano contestato anche i tentativi di reati sessuali, ma l’ipotesi non è stata condivisa dal Gip. La Procura però sta valutando se ricorrere in appello contro questa decisione.

Il docente, intanto, lo scorso 3 novembre siera dimesso da alcune settimane, mettendosi in pensione, anticipando di poche ore la discussione della suo caso in sede di Senato accademico dopo un’apposita richiesta del rettore Antonino Recca.

Il servizio de “Le Iene”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico