Italia

Reggio Calabria, tentata evasione: feriti due agenti penitenziari

 REGGIO CALABRIA. Due agenti di polizia penitenziaria del carcere di Palmi sono rimasti feritidurante un tentativo di fuga di due detenuti.

I due esponenti di spicco della ‘ndrangheta, i fratelli Giuseppe e Pasquale Zagari, ergastolani in regime di massima sicurezza, hanno agito durante il trasferimento dal penitenziario di Palmi al tribunale diReggio Calabria.

Secondo una prima ricostruzione, la tentata evasione, è avvenuta mentre il mezzo blindato della polizia penitenziaria stava percorrendo l’Autostrada A3. Nei pressi dello svincolo di Sant’Elia, uno dei due fratelli ha finto di avere un malore ed ha chiesto l’intervento degli agenti contro i quali ha sparato l’altro fratello.

Nonostante le ferite riportate, gli agenti si sono scaraventati sui malavitosi e sono riusciti a disarmarli per poi fare rientro nel carcere di Palmi. I due feriti sono stati ricoverati nell’ospedale di Gioia Tauro dove si trovano in buone condizioni di salute,uno è rimasto ferito ad un piede, l’altro alla gamba.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico