Italia

Pavia, sequestrano e stuprano connazionale: arrestati tre ucraini

 PAVIA. Tre immigrati ucraini privi del permesso di soggiorno sono stati arrestati a Pavia con l’accusa di aver aggredito, sequestrato e stuprato una connazionale di 36 anni.

Secondo quanto accertato dagli agenti della polizia, i tre si sarebbero offerti di dare un passaggio alla donna ma dopo averla fatta salire in auto l’avrebbero condotta in un appartamento dove l’hanno malmenata e stuprata tutta la notte. Poi l’hanno trasportata fino alle rive del Po, e qui l’hanno immersa ripetutamente nelle acque fredde, imponendole il silenzio. Ora la donna si trova ricoverata all’ospedale di Pavia a causa delle numerose lesioni subite.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico