Home

Tevez choc: “Vinco il mondiale e mi ritiro”

Carlitos Tevez L’attaccante argentino Carlitos Tevez è stanco dei ritmi troppo alti del calcio ed è pronto a lasciare per dedicarsi alla famiglia.

C’è chi il calcio lo gode fino all’ultimo anno disponibile, chi invece preferisce ritirarsi prima, come nel caso dell’attaccante ex Manchester United, ora tra le fila del Manchester City. Le condizioni troppo pesanti del calcio moderno non sono fatte per uno come lui che ha sempre concepito il calcio come un vero e proprio divertimento e non come continui orari da rispettare. E così può avvenire che anche a 25 anni si pensa di lasciare il calcio, quel mondo per cui si fanno tanti sacrifici.

“Sono un po’ stanco del mondo del calcio. – dice l’argentino – Voglio godermi un po’ la mia famiglia e per questo ho molta voglia di smettere”. Queste le sue parole, sembra che ormai per lui il calcio sia diventato solo un’imposizione che non ha più voglia di sostenere, chiunque nei suoi panni difficilmente avrebbe meditato una simile decisione ma probabilmente le umili origini gli hanno posto dinanzi a tutto la famiglia. “E’ una cosa che mi frulla per la testa, smettere di giocare se vinco il Mondiale in Sudafrica”, afferma.

Tevez vorrebbe finire alla grande la sua carriera anche se comunque il suo sogno rimane quello di tornare a giocare in patria, nella ‘Bombonera’: “Ho ancora voglia di tornare a giocare nel Boca Juniors”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico