Gricignano

Puc, l’opposizione: “Meglio discuterne dopo indagini Commissione d’Accesso”

Luigi Diretto GRICIGNANO. Martedì sera si è svolta, presso la casa comunale, la riunione, indetta dal sindaco Andrea Lettieri, per discutere del nuovo Puc (Piano urbanistico comunale, ex Prg).

Alla riunione non hanno però preso parte quattro su cinque consiglieri dell’opposizione, ossia i tre componenti del “Gruppo indipendente”, Giuseppe Barbato, Luigi Diretto (nella foto) e Andrea D’Angelo, e il dottor Antimo Verde, i quali ritengono che la discussione sul Puc debba essere posticipata al termine delle indagini della commissione d’accesso recentemente inviata dalla Prefettura al Comune di Gricignano.

“Il Puc – spiegano i quattro consiglieri – è lo strumento fondamentale e vitale per lo sviluppo socio-urbanistico del territorio e come tale ha ‘necessità’ di essere condiviso, almeno per le linee programmatiche generali sia in fase embrionale che esecutiva, dall’intera parte politica, di minoranza che di maggioranza. Pertanto è nostra intenzione partecipare attivamente alle scelte programmatiche ed agli indirizzi che possono essere ‘utili riferimenti’ per la redazione dell’esecutivo del Puc. Tuttavia, visti gli ultimi accadimenti, ed in considerazione del recente insediamento della commissione di accesso nominata dalla Prefettura di Caserta per esaminare gli atti, riteniamo che non ci siano le condizioni ideali per affrontare un argomento di questa rilevanza. Pertanto, è nostra intenzione chiedere che le scelte fondamentali per la redazione del Puc vengano procrastinate al termine delle indagini della commissione d’accesso, anche in considerazione del fatto che è venuta a mancare la necessaria serenità nella produzione di atti amministrativi”.

“Riteniamo necessario – concludono gli esponenti dell’opposizione – spostare tutta la discussione compresa la riunione di alla conclusione dei lavori della commissione di accesso, quando, speriamo, fugati tutti i dubbi si possa tornare alla normalità amministrativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico