Gricignano

Puc, il 26 novembre assemblea pubblica

Luigi AutieroGRICIGNANO. E’ stato fissato per giovedì 26 novembre, alle ore 18, nell’aula consiliare di piazza Municipio, il primo incontro pubblico con i gruppi politici (anche non rappresentati in Consiglio) e le associazioni territoriali per discutere del nuovo Puc (Piano urbanistico comunale, ex Prg).

Successivamente sarà indetta una riunione con i tecnici locali. L’architetto Luigi Autiero, delegato all’Urbanistica, rende noti i criteri generali di programmazione e di indirizzo, dai quali partire per valutare idee e proposte sullo strumento urbanistico: semplificazione burocratica; pre-regolamentazione di tutti gli interventi che potrebbero essere inseriti all’interno del Puc; creazione di appetibilità economica, per l’attrazione sul territorio di investimenti, che allo stesso tempo aumentino la qualità urbanistica, l’abitabilità del territorio e la qualità della vita; creazione di zone poli-produttive che permettano l’aggregazione degli artigiani e degli investitori; proposizione di poli tematici: sanitari, tecnologici, commerciali, ricreativi, direzionali; valorizzazione del sito della chiesa di Santa Maria a Piro; realizzazione sul territorio di un museo per far sì che i reperti archeologici, reperiti negli scavi della Us Navy, ritornino nel luogo originario di ritrovamento ristabilendo e valorizzando il rapporto tra il territorio e la sua storia; miglioramento della viabilità ordinaria; potenziamento dell’area stazione ferroviaria; eventuale riuso per la valorizzazione dell’area ex deposito militare X° Cerimant (Capannoni); predilezione e l’incentivazione di interventi volti al risparmio energetico; altri interventi che hanno come obiettivo primario il rispetto dell’ambiente e la salvaguardia degli spazi verdi esistenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico