Gricignano

Fornitura libri di testo, richieste da presentare entro il 2 dicembre

Tonino GuidaGRICIGNANO. Al via la fornitura semigratuita dei libri di testo per gli allievi della scuola media “Giovanni Pascoli” di Gricignano.

Il sindaco Andrea Lettieri e l’assessore alla pubblica istruzione Tonino Guida informano che i moduli di richiesta sono disponibili presso l’ufficio pubblica istruzione situato al primo piano della casa comunale di piazza Municipio oppure presso l’Istituto comprensivo “Pascoli” di via D’Annunzio. Sono ammessi al beneficio i nuclei familiari il cui reddito, per l’anno 2008, non abbia superato il valore Isee di 10,633 euro. Si procederà all’attribuzione del beneficio in relazione alla calsse frequentata ed alle fasce di reddito.

Le richieste dovranno essere presentate al Comune entro il 2 dicembre prossimo, allegando copia della dichiarazione Isee e di un documento di riconoscimento. Non saranno prese in considerazione le istanze inoltrate oltre la data di scadenza. Il Comune, inoltre, informa che si procederà al controllo della veridicità dei requisiti forniti dai richiedenti per ottenere il beneficio.

Sempre in tema di sostegno al diritto allo studio, l’amministrazione Lettieri ha approvato la graduatoria dei 310 aventi diritto a piccole borse di studio, relative alla legge regionale 62/2000, ciascuna di 130 euro. Non si tratta delle classiche borse di studio per il merito scolastico ma di un beneficio diretto a sostenere quelle che sono state le spese per l’istruzione di alunni appartenenti a famiglie che vivono in una situazione economica di disagio. Per accedere al beneficio hanno presentato richiesta le famiglie con figli che nell’anno scolastico 2007/2008 hanno frequentato la scuola elementare e media, ed il cui reddito, per l’anno 2006, non abbia superato il valore Isee di 10.633 euro.

Inoltre, è stato attivato il servizio di trasporto scolastico per gli alunni che frequentano le scuole dell’infanzia “Collodi” (via Campotonico) e dell’istituto comprensivo “Pascoli” (via D’Annunzio).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico