Gricignano

Di Ronza: “Chi è il sindaco? Sempre Andrea Lettieri”

Giacomo Di Ronza GRICIGNANO. “Il sindaco di Gricignano era ed è tuttora Andrea Lettieri. Una risposta ovvia a chi pone domande che, pur essendo inutili, vanno affrontate per evitare strumentalizzazioni”.

Così il vicesindaco Giacomo Di Ronza replica alle accuse mosse dai quattro consiglieri di opposizione, Giuseppe Barbato, Andrea D’Angelo, Luigi Diretto e Antimo Verde, secondo i quali Lettieri, nel trasferire provvisoriamente le funzioni al suo vice, avrebbe “abdicato” a favore del suo “erede”, ovvero dello stesso Di Ronza. “Abdicare? – risponde il vicesindaco – A Gricignano c’è un’amministrazione comunale, non una monarchia, e se il sindaco ha trasferito provvisoriamente le funzioni al sottoscritto è stato solo per motivi di salute”.

Sul fatto che l’opposizione si dichiari “distinta e distante” da un certo “modus operandi”, Di Ronza osserva: “Ma di quale modus operandi parlano? Se si riferiscono a quello dell’amministrazione in carica non bisogna dimenticare che alcuni dei quattro consiglieri di minoranza sono alleati della stessa amministrazione da molto prima del sottoscritto. E poi, in particolare, cosa vogliono dire? Siano più chiari”.

Anche sulla maggioranza consiliare che i suoi ex componenti Barbato, D’Angelo e Diretto, assieme a Verde, ritengono oggi “anomala”, il vicesindaco si chiede: “Escludendo Verde, forse ci si dimentica che gli altri tre consiglieri fino a ieri facevano ancora parte della maggioranza. Se quest’ultima è anomala oggi lo doveva essere per forza anche ieri? O no? Anche in questo caso non si comprende cosa vogliano dire”.

Infine, sul fatto che la maggioranza, secondo i quattro consiglieri, abbia avviato “in questa fase” gli iter riguardanti il Puc, il campus sociale fra comunità locale e americana, e appalti milionari di gestioni di servizi pubblici triennali, il sindaco facente funzioni ribatte: “Ma perché in che ‘fase’ siamo? Forse si riferiscono all’insediamento della commissione d’accesso? Eppure i consiglieri dovrebbero sapere che si tratta di un organo di controllo di atti amministrativi. Oppure se alludono a qualcos’altro perché non lo specificano?”. “In ogni caso – conclude Di Ronza – questi ed altri argomenti saranno discussi nella sede più adatta, in Consiglio comunale”. L’appuntamento è per sabato mattina, alle ore 10.30, con all’ordine del giorno l’assestamento di bilancio, l’approvazione del regolamento per la stazione unica appaltante, il protocollo d’intesa sottoscritto dal Comune di Gricignano, assieme ad altri 19 comuni, riguardante gli accordi di reciprocità finanziati dalla Regione Campania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico