Esteri

San Salvador, l’uragano “Ida” provoca 124 morti

Danni provocati dall'uragano SAN SALVADOR. Sono almeno 124 le vittime provocato dal passaggio dell’uragano “Ida” che sta provocando danni incalcolabili.

Il presidente Mauricio Funes ha decretato lo stato di emergenza nazionale per far fronte alla tragedia che ha colpito la capitale e soprattutto la provincia di San Vicente. Ora l’uragano, che viaggia a 165 km/h, si sta spostando verso le coste americane del Golfo del Messico dove alcune compagnie petrolifere hanno comunque evacuato le piattaforme off-shore, mentre le autorità della Louisiana avrebbero chiesto lo stato di emergenza.

Intanto, l’allarme uragani è stato diramato da Pascagoula, da Mississippi all’Indian Pass, fino alla Florida, compresa New Orleans. Secondo gli ultimi aggiornamenti, però, già da domani “Ida” dovrebbe calare d’intensità tornando a livello di tempesta tropicale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico