Esteri

Romania, testa a testa Basescu-Geoana: al ballottaggio

Traian Basescu BUCAREST. Si va al ballottaggio per determinare il vincitore delle elezioni presidenziali in Romania.

Ad evidenziarloi primi risultati ufficiali diffusi lunedì, secondo cui il presidente uscente Traian Basescu dovrà vedersela al secondo turno, in programma il 6 dicembre, con l’ex ministro degli Esteri socialista Mircea Geoana. Basescu è al 32,8 per cento dei voti, mentre Geoana al 29,2, mentre il liberale Crin Antonescu è terzo con il 21,8.E’ stato scrutinato il 48 per cento circa delle schede.

Le elezioni presidenziali devono aiutare la Romania a uscire dalla crisi politica politica ed economica a seguito della caduta del governo lo scorso mese. Il Fondo monetario internazionale ha rinviato l’accesso a un prestito di salvataggio di 1,5 miliardi di euro, mentre l’esecutivo fatica a creare un nuovo esecutivo. Al voto sono stati chiamati 18 milioni di romeni.

“E’ solo una vittoria di tappa” ha dichiarato il presidente uscente dopo la pubblicazione dei sondaggi. Poi, parlando davanti a un gruppo di suoi sostenitori, Basescu ha smorzato gli entusiasmi affermando che la corsa non è ancora finita. “La Romania ha bisogno di un governo urgentemente. Questo però – ha detto il presidente – è un voto nettamente di destra e di questo si dovrà tenere conto nella formazione del nuovo governo”.

Dopo i risultati provvisori Mircea Geoana ha invece dichiarato: “Dopo il ballottaggio del 6 dicembre ci uniremo per cercare di riparare al male causato dagli scandali che ci sono stati nell’ultimo anno, Voglio ringraziare tutti coloro che hanno votato per gli altri candidati, specialmente quelli che hanno scelto Crin Antonescu”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico