Caserta

La “Giovane Italia” casertana ricorda la caduta del muro di Berlino

Dario MattucciCASERTA. Con grande entusiasmo si è svolta la prima riunione della Giovane Italia di Caserta alla presenza dei coordinatori ad interim Amedeo Baldascino e Dario Mattucci.

Le due anime della grande coalizione di centrodestra di Caserta hanno trovato, nella loro essenza e nei loro valori, diversi punti di incontro e già da subito per tutti i giovani presenti si sono delineate le necessità di intervento sul territorio e le prime scadenze d’azione.

Il primo appuntamento è domenica 8 novembre quando i giovani ricorderanno la caduta del muro di Berlino con una manifestazione nel cuore della città di Caserta. All’evento saranno invitate a partecipare attivamente tutte le figure politiche locali e regionali nonché il segretario cittadino Pdl, onorevole Giovanna Petrenga, e il coordinatore regionale Nicola Cosentino. Gli ex coordinatori cittadini di Fi e An giovani Ursomando e Abbruzzese, di concerto con i componenti dei rispettivi direttivi cittadini, e tutti gli amici e simpatizzanti presenti alla riunione, hanno delegato l’organizzazione dell’evento a Giuseppe Cuscunà.

Il movimento giovanile invita, pertanto, tutti i ragazzi di Caserta a partecipare in massa alla commemorazione di questo importante momento storico-culturale “al fine di poter insieme evocare a gran voce il valore della democrazia e della libertà, evidenziando obbiettivamente gli effetti nefasti dei totalitarismi passati e presenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico