Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa replica a Fontana sulla condizione delle scuole

Lello De RosaCASAPESENNA. Il gruppo consiliare del Partito Democratico costituito da Giuseppe Diana e Domenico Fontana esprime rammarico “per le posizioni a dir poco strumentali assunte dal consigliere comunale Mario Fontana sulle condizioni delle scuole medie ed elementari”.

Inoltre, il vicesindaco e assessore all’istruzione Lello De Rosa, chiamato in causa proprio dal consigliere Fontana, afferma che “le scuole di Casapesenna risultano sicure dal punto di vista igienico-sanitario ma soprattutto dal punto di vista della sicurezza per i lavori di adeguamento svolti recentemente”.

Per quanto concerne la pulizia quotidiana dei bagni e degli ambienti didattici, De Rosa sottolinea: “Posso garantire e tranquillizzare soprattutto i genitori dei ragazzi che gli ambienti risultano puliti e igienizzati. Devo però registrare degli episodi spiacevoli dove alcuni familiari appartenenti a consiglieri di minoranza hanno tentato di fare alcune fotografie presso gli istituti scolastici non so per quale motivo. La scuola rappresenta un’istituzione dello Stato, costituita da una struttura organizzativa con a capo i dirigenti scolastici, a cui va il mio apprezzamento per il lavoro che svolgono quotidianamente in sinergia con il Comune di Casapesenna”.

“Ad attestare l’igienicità dei locali – continua il viesindaco – non è certamente il consigliere Fontana, semmai sono gli enti preposti come l’Asl, che prima dell’apertura delle scuole ha dato le dovute prescrizioni per poi successivamente rilasciare l’agibilità. Quindi gli organi di controllo delle attività didattiche e dell’istituto già esistono e funzionano non servono commissioni o altro. Inoltre, va segnalato che l’Asl martedì 25 novembre ha provveduto a derattizzare l’intero territorio Comunale, compresi gli spazi esterni della scuola. Quindi, Fontana si vada a documentare prima di infangare l’immagine di una scuola che accoglie centinai di bambini provenienti dai comuni limitrofi, che rappresenta il riconoscimento del buon funzionamento sia dal punto di vista didattico che dell’accoglienza delle strutture”.

“Uno dei primi atti amministrativi della giunta – conclude De Rosa – è stata l’approvazione del progetto di ristrutturazione della scuola media, finanziaro dalla Regione Campania per un importo di 250mila euro. Senza dimenticare iniziative come Puliamo il Mondo, Festa dell’Albero e altre che hanno visto il coinvolgimento delle scuole”.

Intanto, De Rosa ha fissato per la prossima settimana un incontro con il consiglio di circolo a cui interverrà anche il sindaco Fotunato Zagaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico