Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Curti, nasce il “Mercato di Campagna Amica”

“Il Mercato di Campagna Amica”CURTI. L’iniziativa “Il Mercato di Campagna Amica”, prodotti agricoli a chilometri zero,messa in campo dalla Coldiretti Caserta d’intesa con dall’Amministrazione Comunale di Curti, offre prodotti agroalimentari del territorio che non devono percorrere lunghe distanze prima di giungere in tavola.

La ricetta resta quella collaudata: i prodotti passano direttamente dal produttore al consumatore, senza intermediari, con la garanzia della qualità, del contenimento dei prezzi e anche della provenienza delle merci solo ed esclusivamente dal mercato locale. Il Mercato di Campagna Amica si svolgerà a Curti – Piazza Mercato – Via Marconi – venerdì prossimo 20 novembre, dalle ore 9 alle ore 13.30 e proseguirà per tutti i venerdì dell’anno.

“L’intenzione è di dare la possibilità ai consumatori di acquistare prodotti di qualità a prezzi convenienti, tenendo in tal modo sotto controllo l’aumento indiscriminato dei prezzi a cui stiamo assistendo negli ultimi tempi”. Lo ha affermato il presidente della Coldiretti Caserta, Tommaso De Simone nel corso dell’incontro per la definizione dell’iniziativa, che si è svolta stamattina presso la sede della Federazione. Oltre a De Simone erano presenti all’incontro il sindaco di Curti Domenico Ventriglia, il vicesindaco Michele Di Rauso, il direttore Coldiretti Marcello De Simone e il vicedirettore Coldiretti Felice Fabozzi.

Il sindaco Ventriglia, a chiusura dell’incontro, ha dichiarato: “E’ un modo alternativo e moderno di affrontare il mercato, una nuova consapevolezza finalizzata alla scelta di prodotti sani, genuini e sicuri dando risposte alle famiglie della nostra area e alle aziende, vale a dire far incontrare domanda e offerta senza caricare la filiera di inutili e dispendiosi passaggi.Questo è l’aspetto economico mentre quello culturale è legato alla possibilità di proporre prodotti del territorio a chilometri zero abituando i consumatori alla stagionalità e alla riscoperta di alcuni prodotti che sono stati estromessi dalla grande distribuzione. Ringrazio la Coldiretti che ha messo in campo quest’iniziativa, dando finalmente la vera possibilità alle aziende di interfacciarsi con i consumatori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico