Carinaro

Via Mozart: una discarica a cielo aperto

via mozartCARINARO. Nonostante i controlli di vigilanza indetti dal Comune, i cittadini continuano, o meglio non hanno mai spesso, di disseminare nel paese e in sue particolari frazioni rifiuti di ogni genere, tra cui materiale ingombrante.

Aumentano a questo proposito le proteste dei cittadini residenti in via Mozart, la strada che collega Carinaro e Gricignano d’Aversa, la quale area è totalmente ricoperta di rifiuti. Questi sarebbero in costante aumento e depositati lì dall’aprile scorso, prima ancora delle elezioni comunali. I cittadini, ormai stanchi, si sentono abbandonati nel tripudio della loro spazzatura. Sono giustamente impotenti e non sanno come fermare il dilagante fenomeno. Nonostante le continue lamentele rivolte agli addetti dell’area tecnica, che hanno rassicurato i cittadini, affermando che ben presto l’area sarebbe stata ripulita, tali miglioramenti non si sono avvertiti.

“Le finestre della mia camera da letto volgono su una discarica a cielo aperto. – commentano alcuni cittadini- Ci sono materassi, lavatrici, frigo e ogni tipo di elettrodomestico che possa esserci sul mercato. Respirare aria pulita è alquanto impossibile. L’estate è stata il mio terrore: costretti a soffrire il caldo, rinchiusi in casa, senza poter godere della frescura della sera”. La strada, notevolmente trafficata, non permette il transito pedonale dei genitori con i propri figli, costretti a passare di lì al mattino per recarsi a scuola. “ I bambini attraverso via Mozart potevano tranquillamente da soli arrivare al centro del paese o recarsi di domenica mattina in Chiesa. Ma questo adesso non è più possibile. Non posso costringere i miei figli a respirare tale tanfo maleodorante. È una questione che deve essere risolta repentinamente. Ne va della salute dei nostri bambini. Chiediamo maggiore attenzione e maggiore monitoraggio affinché il deposito dei rifiuti possa considerarsi solo un brutto ricordo”.

E contro chi dice che non siano i residenti del comune stesso a deturpare e inquinare l’area, c’è qualche cittadino pronto a provare che a “offendere” e beffeggiare la salute dei residenti di via Mozart siano gli stessi carinaresi, che incuranti del servizio di ritiro ingombranti, attivo presso l’area tecnica del Comune, continuano il deposito di rifiuto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico