Carinaro

“TuttinConcerto 2009”, i cittadini ammirano l’Orchestra Scarlatti

Giuseppe BarbatoCARINARO. L’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Carinaro, retto da Giuseppe Barbato, organizza “TuttinConcerto 2009 – Musica per il Sociale”.

Nell’Auditorium della Rai di Napoli, di mattina, alle ore 11, si terranno cinque concerti della Nuova Orchestra Scarlatti secondo il seguente calendario: il primo appuntamento è per domenica 15 novembre con Caleidoscopio Napoletano, musiche vocali e strumentali di D.Cimarosa, J.S. Bach, E.Morricone, M.Costa; poi il 29 novembre Non solo le Stagioni, musiche di A.Vivaldi, L.Bernstein; sabato 5 dicembre Dentro Rigoletto, musica di G.Verdi, libretto di F.M. Piave; il 13 dicembre I Suoni del Mondo, musiche di G.Rossini, E.Elgar, L.Agolli, L.Tianhua, C.Gardel, G.Gershwin; e infine domenica 20 dicembre Dentro la Traviata, musica di G.Verdi, libretto di F.M. Piave.

Le persone interessate a partecipare in modo gratuito, nel numero massimo di 50 per ogni concerto, possono comunicare la propria adesione presso l’Ufficio Socio Assistenziale. Il raduno è previsto nei giorni indicati presso la sede comunale sita alla piazza Municipio con partenza alle ore 9 in autobus granturismo andata e ritorno.

“Aderendo a questa iniziativa posta in essere dalla Regione Campania – dichiara l’assessore Barbato – ho voluto dare un altro importante segnale alla cittadinanza intera cementando la ferma volontà della mia vicinanza alla collettività. Il sociale inteso come impegno verso i meno abbienti che se pur coinvolti in iniziative comunque partecipano gioiosi per evadere dalla routine quotidiana”. “Dopo il soggiorno climatico fisso e pendolare, la prima Festa del Nonno per le persone avanti negli anni e non – aggiunge Barbato – quest’altra iniziativa tende a risvegliare i loro animi e a farli sentire al centro dell’attenzione di noi pubblici amministratori. L’esempio sia utile da seguire anche per altre manifestazioni che pur si svolgono nella nostra Carinaro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico