Campania

Influenza A, altri due decessi in Campania

 NAPOLI. Un uomo di 35 anni, di nazionalità marocchina, residente a Casapesenna, è morto giovedì mattina all’ospedale San Sebastiano di Caserta.

L’uomo, risultato positivo al virus H1N1, soffriva però di altre gravi patologie cardiache ed è deceduto per l’insorgere di una polmonite bilaterale. Ricoverato sabato scorso nel reparto di Medicina d’urgenza del presidio ospedaliero, le sue condizioni si sono aggravate due giorni fa quando ne è stato disposto il trasferimento in rianimazione. L’immigrato marocchino viveva solo, la famiglia era rimasta in Marocco, e aveva un regolare permesso di soggiorno.

Un altrouomo, di 49 anni, residente nel centro di Napoli, è deceduto nella stessa mattinata al centro trapianti di fegato dell’ospedale ‘Cardarelli’ a causa di un’insufficienza respiratoria acuta. La vittima aveva subito alcuni mesi fa un trapianto di fegato a Genova ed nel giugno scorso era stato sottoposto ad un nuovo intervento al ‘Cardarelli’ per insufficienza epatica.

Prima dei due morti di giovedì c’erano stati altri due decessi: una donna di 84 anni morta all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, ed un 42enne deceduto all’ospedale di Eboli.

Salgono a17 le vittime in Campania per l’influenza A.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico