Napoli Prov.

Giugliano, presentazione del libro di Matteo Pollastro

 GIUGLIANO (Napoli). Sarà presentato ufficialmente sabato 28 novembre il libro “Nostalgia per le mie terre lontane” di Matteo Pollastro.

L’evento si svolgerà nell’auditorium delQuinto Circolo Didattico di Giugliano, in via Pigna alle ore 18. Relatore l’onorevole Antonio Iodice, presidente dell’Istituto degli Studi Politici “San Pio V” di Roma. Interverrà il sindaco di Giugliano, Giovanni Pianese.

L’incontro sarà introdotto dal dottor Emmanuele Coppola, direttore della Biblioteca comunale del Comune di Giugliano. Si tratta di una biografia dei primi vent’anni di vita che l’autore ha voluto raccontato per il bisogno di non disperdere le emozioni, le difficoltà, le gioie che hanno contraddistinto i suoi primi anni di vita, dall’infanzia all’adolescenza fino alla gioventù.

Matteo Pollastro in questo saggio autobiografico riesce a ricostruire un’affascinante memoria ambientale, modulando in un nostalgico intreccio coreografico le passioni ingenue, le sofferenze di una laboriosa quotidianità rurale, le speranze deluse da una realtà ingenerosa, la rassegnazione per delle scelte imposte da necessità, i sacrifici e le ristrettezze economiche che si riversano su tutta la famiglia e quella continua attesa di un riscatto sempre rinviato e mai realizzatosi.

Alla presentazione interverranno, inoltre, numerosi esponenti della società civile, politica e religiosa non solo della provincia di Napoli ma anche dalla provincia di Caserta dove l’autore stesso si recava nella “sue” terre seppure non troppo lontane.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico