Campania

Caserta, sequestrati gagdet e biglietti falsi ai concerti di Vasco

 CASERTA. La Guardia di Finanza di Caserta, in occasione delle sei date del tour di Vasco Rossi tenute al Palamaggiò di Castel Morrone dal 31 ottobre al 6 novembre, ha sequestrato numerosi gadget e biglietti falsi dei concerti del rocker italiano.

L’operazione dei finanzieri si è concentrata in particolare su improvvisati ambulanti non in possesso della licenza per la vendita dei prodotti originali recanti il marchio del cantante, nonché sui cosiddetti “bagarini” dediti all’illecita vendita di biglietti d’ingresso a prezzo maggiorato o contraffatti.

Denunciate 9 persone, tutte originarie di Napoli, sorprese a vendere gadget riportanti il marchio contraffatto dell’artista, in spregio alle norme che tutelano il diritto d’autore.

Rinvenuti e sottoposti a sequestro 533 articoli, tra sciarpe, magliette, portafogli e cappellini riportanti un’effige contraffatta, e 8 biglietti d’ingresso all’evento musicale abilmente contraffatti.

Altre 8 persone, anch’esse provenienti dal napoletano, sono state segnalate alle autorità competenti dopo essere state sorprese a vendere senza alcuna autorizzazione dei biglietti di ingresso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico