Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Stalking: il fenomeno delle molestie

 PIANA DI MONTEVERNA. Diritto, Uguaglianza, Legalità, sono questi i tre sinonimi che accompagneranno l’associazione Noi Voci di Donne, guidata da Pina Farina,…

…in una kermesse di eventi, che vedono il coinvolgimento di vari comuni della provincia di Caserta, in occasione della giornata Nazionale contro la violenza sulle donne, e la giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia. Ad aprire questo sipario del tutto al femminile, sarà proprio uno dei concetti di violenza, “Lo Stalking”, un concetto poco discusso ma molto sentito nel territorio di terra di lavoro. E si parlerà di Stalking, nel Comune di Piana di Monte Verna, il prossimo 28 Novembre, grazie al forte impegno della Consigliera Comunale Ramona Giglio, già radicata sul territorio a causa dei suoi forti interventi di sensibilizzazione e di prevenzione a favore delle fasce più deboli.

La presidente di Noi Voci di Donne Pina Farina afferma: “Lla violenza fisica , sessuale o psicologica nei confronti delle donne e dei bambini costituisce un attentato al diritto alla vita, alla sicurezza, alla libertà, alla dignità. Nel nostro paese, i casi di violenza nei confronti delle donne e dei bambini, sono gravi, mostruosi e ricorrenti, le innumerevoli e vistose violazioni dei diritti delle donne e dei bambini, continua la Farina, sono sempre più intollerabile, offendono la dignità della persona e rinnegano tutte le diverse deliberazioni internazionali e nazionali in materia, in particolare la Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea”.

Lo stalking può nascere come complicazione di una qualsiasi relazione interpersonale e chiunque può esserne vittima, è un modello comportamentale che identifica intrusioni costanti nella vita pubblica e privata di una o più persone. La Consigliera Ramona Giglio afferma: “Questo convegno sarà il punto di partenza di una serie di interventi a favore delle donne. Il mio obiettivo, è quello di dare inizio ad un lavoro sempre più massiccio di sostegno morale e psicologico a donne senza diritti, pareri, desideri, donne che si sento sole e che malgrado subiscono tale violenza non hanno il coraggio di denuncia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico