Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Bulli ancora in azione, a finire nel mirino è la Biblioteca Comunale

 CASTEL MORRONE. Vandali scatenati a Castel Morrone, infatti, a poche ore dall’episodio che ha visto vittime i ragazzi del Forum Giovani, i quali hanno trovato, per mano di alcuni balordi, violata la loro sede nell’ex edificio scolastico di Largisi, c’è da segnalare un ennesimo atto vandalico compiuto ai danni dei beni dell’Ente Municipale.

La scoperta di quanto accaduto si è avuta nelle mattinata di lunedì, quando nel riprendere le normali attività lavorative si è notati che alcuni balordi avevano imbrattato, presumibilmente nelle ore notturne del fine settimana e con della vernice spray di colore rosso, tutto l’atrio antistante l’ingresso della biblioteca comunale. Un secondo raid vandalico verificatosi quindi nel giro di poche ore dal primo, e che è stato portato alla struttura della biblioteca comunale già presa di mira nel passato dai bulli morronesi.

Il primo cittadino Pietro Riello, accompagnato dal dipendente comunale Giuseppe Gentile e dal responsabile della Polizia Municipale Pietro Casapulla, ha subito effettuato un sopralluogo nella struttura, facendo verbalizzare il tutto e chiedendo nel contempo un incontro con il Comandante della locale stazione dei Carabinieri al fine di chiedere un maggiore controllo del territorio. Ma, bisogna altresì ricordare che per arginare il problema legato ai raid vandalici, l’Ente Municipale morronese sta portando avanti anche il progetto video-sorveglianza che vedrà a breve l’attivazione di tanti “occhi indiscreti” in diversi punti sensibili del territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico