Aversa

Rifiuti ingombranti, isola ecologica in via Perugia

isola ecologica in via PerugiaAVERSA. I rifiuti ingombranti non faranno più parte del panorama cittadino. Grazie a una iniziativa voluta dal sindaco Ciaramella e dall’assessore all’igiene urbana Luciano, per questo tipo di rifiuti sarà disponibile una vera e propria isola ecologica.

“In futuro – dice l’assessore – l’isola accoglierà anche plastica, carta e lattine oltre gli ingombranti ma al momento sarà esclusivamente dedicata agli ingombranti”. Che oggi, vale la pena ricordare, vengono regolarmente depositati nei pressi dei punti prelievo destinati ai rifiuti solidi urbani, per l’assenza del servizio di prelievo a domicilio che ripartirà con l’espletamento della gara indetta dall’Amministrazione per l’affidamento del servizio di ramazza e raccolta dei rifiuti solidi urbani che prevede anche la raccolta a domicilio degli ingombranti.

L’isola sorgerà in via Perugia nell’area posta tra il poliambulatorio e il consultorio sede, fino a venerdì, di una vera e propria sterpaglia, abitata da vipere e topi, in cui sono presenti il rudere di quello che negli anni ’50-’60 fu un edificio scolastico comunale andato in disuso che verrà demolito.

A dare conferma della notizia è lo stessosindaco Domenico Ciaramellache tiene a tranquillizzare i residenti delle palazzine Unra Casas e Ina Casa autori, giovedì e venerdì, di una doppia protesta attuata contro quella che ritenevano fosse un’operazione avviata per realizzare una discarica in via Perugia. “Stiano tranquilli, in quell’area non abbiamo alcuna intenzione di depositare spazzatura ‘sporca’ ma solo ingombranti, carta, plastica e lattine”, afferma Ciaramella, cancellando i dubbi nati, tra i residenti quando, giovedì, sotto gli occhi dei vigili urbani l’area è stata ripulita da rovi ed erbacce dagli operatori comunali.

“E’ stato un primo intervento di bonifica al quale seguirà la disinfestazione e la derattizzazione dell’intera zona. – dice Stefano Guarino, comandante del corpo di polizia municipale – Cosicché l’isola potrà entrare in funzione già nel corso della settimana”.

Con l’attivazione dell’isola ecologica in via Perugia, che va ad aggiungersi alle due presenti in piazza Don Diana e in viale Olimpico, presso il palazzetto dello sport, Aversa potrà disporre di tre punti di raccolta differenziata distribuiti tra nord, sud e centro. Dando così la possibilità di contribuire a tenere la città pulita anche a quei cittadini che ancora non si sono attivati, giustificandosi con l’eccessiva distanza tra le abitazioni e le isole ecologiche. Che stando a voci, non confermate, dovrebbero ancora crescere di numero con l’attivazione di una quarta isola nella zona di via dell’Archeologia al confine con Gricignano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico