Aversa

Normanna, Spezzaferri: “Giochiamo bene ma non concretizziamo”

Giovanni SpezzaferriAVERSA. Dopo la sconfitta rimediata negli ultimi minuti in casa del Siracusa, il presidente dell’Aversa Normanna, Giovanni Spezzaferri, analizza a mente fredda il match e l’andamento della squadra dopo undici giornate.

«La squadra sta attraversando una fase di buon gioco – esordisce – ma purtroppo non si riesce a concretizzare. I risultati non arrivano come dovrebbero, ma il non riuscire a concretizzare la mole di gioco espressa in campo è solo uno dei fattori che ci penalizzano in questo momento particolare della stagione calcistica. Sono molti gli episodi negativi, infatti, che condizionano le gare dell’Aversa Normanna, come le giornate negative in cui i direttori di gara incappano di frequente ultimamente. Lo testimoniano le espulsioni affrettate di Prisco contro il Brindisi prima e di Ciminari contro la Cisco poi, in quest’ultimo caso nemmeno il fattore campo ci è stato favorevole, così come un rigore netto negatoci contro il Siracusa al 28’ del secondo tempo ed un gol annullatoci nei primi minuti dello stesso match, per fuorigioco dubbio, che avrebbe potuto cambiare il corso della gara».

«Nonostante ciò – prosegue il massimo dirigente normanno – mantengo grande ottimismo per il prosieguo della stagione, perché questa squadra sta dimostrando gara dopo gara di aver acquisito ottimamente i meccanismi di gioco, di essere viva, in grande forma e di poter fare affidamento su un parco giovani di prima qualità che stanno esprimendosi al massimo e dimostrando grandi capacità e maturità».

«Pertanto – conclude il presidente Spezzaferri – invito tutti i nostri tifosi che non sono potuti essere a Siracusa e sono stati costretti ad affidarsi a informazioni che provenivano da tv e radio locali, sminuendo, gioco forza il gioco granata, a guardare la differita della gara questa sera su Teleclub Italia, alle ore 21.30, e domani in replica alle 16.15, con commento di giornalisti siciliani, per poter vedere con i propri occhi la prestazione che l’Aversa Normanna ha espresso in terra siciliana».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico