Aversa

Asl, disagi per protocollo istanze, Sagliocco: “Falso allarme”

Giuseppe SaglioccoAVERSA. La notizia di un ulteriore disagio per gli utenti dell’ex Asl Ce2, e stavolta addirittura a danno di chi già soffre per particolari patologie, gli invalidi civili, ha presto fatto il giro dell’intera popolazione interessata …

… ed è giunta anche all’orecchio del presidente della Commissione regionale di controllo degli Enti collegati alla Regione Campania, Giuseppe Sagliocco, che si è prontamente attivato per conoscere in maniera più dettagliata la questione. Contattato il management dell’Asl, l’onorevole Sagliocco ha appurato che è vero che il protocollo generale è stato trasferito a Caserta, ma che è altrettanto vero che i vari distretti sanitari afferenti all’ex Asl Ce2 si sono organizzati con un loro protocollo interno presso il quale è possibile depositare ogni tipo di istanza, comprese quelle relative al riconoscimento dell’invalidità civile.

“Un falso allarme, quindi, – ha spiegato Sagliocco – quello dell’impossibilità di presentare istanze all’Asl se non presso la sede di Caserta. La dirigenza dell’Asl ci ha ampiamente rassicurati. Se, comunque, ci dovessero essere particolari criticità saremo pronti ad attivarci affinché queste possano essere agevolmente superate per fare in modo che i cittadini possano liberamente fruire del servizio sanitario”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico