Trentola Ducenta

Nasce la “Casa delle Associazioni”

 TRENTOLA DUCENTA. La Casa della Associazioni, quel sogno che da tempo insegue lo sparuto gruppetto di sodalizi locali, diventa improvvisamente una realtà.

Dopo gli incontri avuti con l’amministrazione comunale di cui via avevamo già parlato, sindaco e giunta sono di parola e, con la delibera numero 136 del 22 ottobre, si da vita alla “Casa”. Considerato, così come riportato in delibera, che è dovere dell’Ente Comune incentivare quanto più possibile l’associazionismo, provvedendo a concedere alle associazioni aiuti e quant’altro occorre per uno sviluppo più vasto delle loro attività sociali, la Giunta guidata dal sindaco Nicola Pagano istituisce la “Casa delle Associazioni”.

Il passo non è da poco visto che l’amministrazione si impegna da subito a stipulare un regolare contratto di fitto con privati per l’acquisizione dei locali idonei quale sede dell’associazione, di concedere gli stessi locali in comodato d’uso alle varie associazioni che entreranno a far parte della “Casa”, di provvedere anche alle spese Enel per la fornitura di energia elettrica.

Sembrava un sogno ed invece la spinta propulsiva delle associazioni fin qui impegnate è stata fondamentale per mettere sulla buona strada l’amministrazione. Ora la Casa c’è e bisogna solo continuare nell’opera di aggregazione tra le varie componenti che già la prossima settimana si daranno appuntamento anche per stilare un regolamentare ed un primo piano di attività.

La casa avrà sede nelle vecchia sede dell’associazione “Ferdinando Folgori” in via Roma, e sarà aperta a tutti quanti vogliano condividere l’esperienza di una nuova forma dello stare insieme per la crescita della comunità cittadina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico