Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Ignoti rubano segnaletica stradale: danni già per 1500 euro

 TEANO. “Ammontano già a 1.500 euro i danni che ignoti malviventi hanno arrecato ai miei cantieri che al momento sono in attività a Teano. Ho presentato due denunce in due giorni contro ignoti alla locale stazione dei Carabinieri, spero che li prendano”.

E’ quanto ha affermato Vittorio De Filippo, l’imprenditore di Roccamonfina, titolare dell’omonima ditta di lavori edili che sta effettuando dei lavori stradali nel territorio sidicino. De Filippo ha vinto il bando di gara dell’amministrazione comunale di Teano per il rifacimento delle strisce pedonali con cubetti di porfido di colore bianco che sostituiranno in maniera definitiva le classiche strisce bianche dei passaggi pedonali. Da circa dieci giorni lungo le principali strade cittadine ci sono i cantieri della ditta di Roccamonfina e da alcuni giorni si verificano i furti della segnaletica stradale ed anche di alcune pedane per bobcat. I cittadini sidicini si sono rivolti al comando dei vigili urbani lamentando il fatto che i cantieri non sono segnalati, ma è evidente che la responsabilità non è da addebitare all’azienda in quanto quest’ultima, come impone la normativa, posiziona tutta la segnaletica prevista; se questa viene sottratta nottetempo è un altro discorso. Le indagini sono affidati ai Carabinieri del maresciallo Proietti che potrebbe ricorrere anche al classico piantonamento occulto, con la speranza di cogliere in flagranza di reato i malviventi. Potrebbe anche trattarsi di semplici furti commessi da qualche tossicodipendente che vendendo il giorno successivo la merce trafugata si procura i soldi per una nuova dose di droga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico