Sant’Arpino

Disponibili i modelli per fornitura gratuita libri di testo

 SANT’ARPINO. Ancora una volta l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Eugenio Di Santo è al fianco delle persone appartenenti alla classi sociali meno abbienti.

Con un manifesto diffuso dallo stesso primo cittadino e dall’assessore all’istruzione, Giuseppe Lettera, gli amministratori santarpinesi hanno comunicato alla cittadinanza che presso l’Istituto Comprensivo “Vincenzo Rocco” possono essere ritirati i modelli per la richiesta della fornitura gratuita, parziale, dei libri di testo per l’ anno scolastico 2009/2010.

“Tale possibilità – specificano Di Santo e Lettera – è rivolta agli alunni appartenenti a famiglie meno abbienti che frequentano la Scuola Media a Sant’Arpino, le Scuole (escluse quelle d’ infanzia ed elementari) di altre Regioni ma residenti a Sant’Arpino.Va precisato che questa ultima tipologia dovrà presentare istanza presso la scuola di frequenza che provvederà a trasmetterla al Comune di Sant’Arpino. Per poter fare richiesta è indispensabile che la situazione economica riferita all’anno 2008, da allegare all’istanza, non sia superiore ad un valore Isee di 10.633 euro. Le domande relative agli alunni frequentanti la Scuola Media di Sant’Arpino, dovranno essere riconsegnate all’Istituto Comprensivo statale “Vincenzo Rocco” entro il prossimo 10 novembre”.

“Anche quest’anno – spiega l’assessore Lettera – abbiamo voluto sostenere concretamente quelle famiglie con redditi bassi che hanno i propri figli che frequentano le scuole medie. Un intervento, crediamo, importante in un momento dove numerose famiglie, a causa della grave crisi economica, si trovano, loro malgrado, a stringere la cinghia. Nell’ottica di garantire il diritto allo studio di tutti i cittadini, così come sancito dalla nostra Costituzione, stiamo studiando, e a breve attueremo, altre iniziative volte a favorire i ragazzi santarpinesi che sempre di più eccellono negli studi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico