Santa Maria C. V. - San Tammaro

Sequestrati quattro siti adibiti a discarica abusiva

 SANTA MARIA CV. Quattro aree, sui territori di Santa Maria Capua Vetere e Portico di Caserta, sono state sequestrate dai finanzieri della compagnia di Caserta perché adibite a discariche abusive.

Insospettiti dalla presenza sui terreni di materiale di risulta e numerosi pneumatici, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno posto in essere una più approfondita attività ricognitiva dei siti rilevando altri rifiuti speciali come oli esausti, imballaggi contenenti residui di rifiuti speciali pericolosi e, in particolare, eternit, materiale altamente dannoso per la salute in quanto contiene amianto. I finanzieri, dunque, hanno esteso le indagini attraverso accertamenti presso gli uffici dei comuni nella cui circoscrizione è stato riscontrato l’illecito sversamento di rifiuti al fine di individuare esattamente le particelle di terreno inquinate e sottoporle a sequestro. Al momento in corso specifiche indagini volte ad individuare gli autori degli illeciti ed è stata contestualmente interessata la Procura della Repubblica di Napoli per i conseguenti provvedimenti di competenza.

Le operazioni di servizio condotte, oltre che dare contezza della recrudescenza del fenomeno degli illeciti ambientali, costituiscono ulteriore testimonianza del costante presidio economico esercitato dalla Guardia di Finanza sul territorio a tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico