Parete

“Racket, denunciarlo conviene”, manifestazione a Parete

 PARETE. Lunedì26 ottobre, alle ore 18, a Parete, nella sala polifunzionale inPiazza Berlinguer, si terrà un incontro pubblico su “L’associazionismo antiracket e la convenienza a denunciare”.

Interverrà il procuratore della Dda di Napoli Federico Cafiero De Rao. L’incontro è organizzato dalla F.A.I. (Federazione associazioni Antiracket Italiana) e dalla U.C.A. (Unione Casertana Antiracket) in collaborazione con il Comune di Parete e il Comune di Trentola-Ducenta. PresenzierannoTano Grasso, presidente onorario Fai,Silvana Fucito, coordinatrice associazioni napoletane antiracket e antiusura, Domenico Ronza, presidente Unione casertana antiracket, e Giovanni Zara, componente ufficio legale Fai. Prevista la partecipazione del Prefetto di Caserta Ezio Monaco, del Questore Nicolò Longo, del comandante provinciale dei carabinieri colonnello CrescenzoNardone, del comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Francesco Saverio Manozzi, dei sindaci di Parete e di Trentola Ducenta, Gino Verrengia e Nicola Pagano,e di vari sindaci della zona.

L’incontro è sopratutto rivolto ai cittadini tutti, ai professionisti,agli operatori economici, commerciali e imprenditoriali perché si consolidi nella pubblica opinione il convincimento che la camorra e il racket delle estorsioni ostacolano e impediscono uno sviluppo vero del nostro territorio e che, attraverso l’associazionismo antiracket e con la disponibilità delle istituzioni politiche e giudiziarie, è oggi possibile vincere la paura e l’isolamento e ribellarsi alle intimidazioni e alla violenza della camorra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico