Orta di Atella

Primarie Pd, Antonietta Adamo nell’assemblea regionale

PdORTA DI ATELLA. Sono 1066 gli elettori recatisi alle urne domenica scorsa per le Primarie del Pd ad Orta di Atella.

A trionfare la mozione del nuovo segretario nazionale Pierluigi Bersani e del nuovo segretario regionale Enzo Amendola. Per quanto riguarda il voto nazionale (scheda blu), 493 voti alla lista “Campania con Bersani”, 363 a “Con Bersani verso il futuro”, 151 alla lista Franceschini e 22 alla lista Marino, oltre a 14 schede biance e 23 nulle. Per il voto regionale (scheda rosa): 511 alla lista “Mezzogiorno protagonista con Bersani”, 297 a “Essere Democratici con Bersani”, 167 a Franceschini-Impegno e 18 a Marino-Vittoria, oltre a 65 schede bianche e 8 nulle.

Orta avrà anche una delegata all’assemblea regionale: la professoressa Antonietta Adamo, segretaria cittadina del Pd, candidata nella lista “Mezzogiorno protagonista” che ha ottenuto 511 preferenze. All’indomani del voto, il Pd ortese dichiara di sentire “il dovere morale, prima che politico, di ringraziare sentitamente tutti quelli elettori che ancora una volta, mettendosi pazientemente in fila in 1066, aspettando il proprio turno per ore, pagando il dovuto contributo, hanno determinato il successo della meravigliosa festa democratica di partecipazione al punto da far eleggere nell’assemblea regionale del partito la professoressa Adamo, con un lusinghiero successo di percentuale di voti, pari al 51,50%”.

“L’immagine che è scaturita dalla grande partecipazione, – continua il Pd ortese – che non si è discostata di molto da quella del 14 ottobre 2007, ci dovrà essere di sprone, per trovare, col nostro certosino lavoro politico, quella sintesi che ci faccia tutti partecipi e tutti garanti dell’immane compito che ci attende, che peraltro, già da tempo iniziato tra i partiti del centro sinistra: cambiare pagina ad Orta di Atella. Il significato che ancora una volta si coglie dalla massiccia partecipazione di gente nel determinare l’elezione del segretario nazionale e degli organi dirigenti del partito, ci deve impegnare per la costruzione di un nuovo partito serio, dove l’onestà e la trasparenza siano le regole basilari”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico