Orta di Atella

Eurocompost, il Tar dà ragione al Comune

EurocompostORTA DI ATELLA. Il Comune di Orta di Atella ottiene la prima vittoriagiudiziaria nella vicenda Eurocompost

Il Tar Campania ha rigettato la sospensiva del diniego della dichiarazione d’inizio attività presentata dalla proprietà per adeguare l’azienda dove vengono prodotti concimi da biocompostaggio. La ripresa della produzione potrà avvenire solo dopo alcuni interventi strutturali, prescritti da una precedenza sentenza emessa dal Tar nel luglio scorso.

C’è soddisfazione nel Comitato Ortanuova impegnato in prima linea e sin dall’inizio nella battaglia contro i miasmi maleodoranti provocati dall’azienda in questione durante il “processo di compostaggio”. “I cittadini – affermano dal Comitato – attraverso le petizioni sottoscritte, hanno sempredato testimonianza certa del fatto che quando l’azienda ‘lavorava’, ad Orta non si poteva respirare; viceversa accadeva con le ordinanze di chiusura emesse dagli organi competenti, con il conseguente fermo dell’attività. Resta il fatto che il Comitato Ortanuova continuerà a vigilare affinchè i provvedimenti di adeguamento dell’impianto siano effettuati così come prescritti, e sarà pronto a denunciare ogni forma di inquinamento dell’aria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico