Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Costituzione, tre giorni di studio al museo comunale

Antonio TaglialatelaMONDRAGONE. Parte la tre giorni di studio, nella sala conferenze del Museo Comunale “Biagio Greco”, organizzato dall’Istituto Italiano per gli studi di Napoli in collaborazione con il Comune di Mondragone, attraverso l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, Antonio Taglialatela.

Un appuntamento organizzato dalla Scuola di Alta Formazione di Mondragone coordinata dalla professoressa Filippa De Gennaro che opera ormai da dieci anni ed ha realizzato diverse iniziative culturali e seminari di studio aperti agli studenti delle scuole superiori, ai docenti e ai cittadini tutti, per favorire la riflessione critica su tematiche storiche, filosofiche ma anche di attualità. Tema del Seminario di quest’anno è “Il cammino della Costituzione nell’Italia Repubblicana”. Cammino che sarà accompagnato dal professor Giuseppe Fonseca dell’Università di Bari.

Il programma prevede tre lezioni: 1° giorno – La Costituzione Italiana del 1948. I principi e l’organizzazione dello Stato; 2° giorno – Da un’incerta attuazione alla stagione delle riforme; 3° giorno – La “seconda repubblica” e le modifiche alla Costituzione. L’intento è quello di riflettere sulla validità della Costituzione e sulla sua attualità. In questa ottica non si proporrà una semplice panoramica degli eventi degli ultimi 70 anni di storia italiana ma si porrà l’accento sull’idea di Stato elaborata dai Costituenti e sui principi fondamentali che la sottendono, sulle iniziative legislative che nei decenni successivi al ’48 cercarono di realizzare il nuovo assetto istituzionale e l’applicazione dei diritti. Infine, si cercherà di capire, dopo la crisi della prima repubblica, con la richiesta di modifiche alla Costituzione in parte già attuate, quale nuovo assetto istituzionale si propone.

“Nel contesto ideale e sociale odierno, in cui sembra venir meno lo spirito di solidarietà e collaborazione tra uomini di ispirazione e formazione diversa, la riflessione sulla Costituzione vuole essere l’occasione per riscoprire lo spirito che ha mosso i Padri Costituenti, gli ideali filosofici e morali che ne hanno guidato l’azione soprattutto in vista della tutela della libertà di espressione. – afferma l’assessore Taglialatela – La riflessione si estenderà alla situazione attuale, in cui il dibattito è divenuto più complesso ed è ancora aperto, traendo spunto dal confronto vivo delle nuove generazioni. A loro il nostro quotidiano contributo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico