Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Degrado stazione ferroviaria, se ne discute in Consiglio

 MARCIANISE. La stazione ferroviaria arriva in consiglio comunale. Al vaglio dei membri della prossima assise, prevista per il prossimo giovedì 22 ottobre, …

… la proposta di promuovere un’azione forte e decisa nei confronti della rete Ferroviaria Italiana (Rfi), tesa ad ottenere migliorie strutturali e maggiore efficienza nei servizi della locale stazione. La misura da adottare mira ad ottenere che la locale ferrovia: “Sia dotata di biglietteria, eventualmente anche automatizzata; sia sorvegliata di giorno e notte, per evitare pericoli alle persone ed alle cose; sia dotata di un adeguato e moderno sistema di informazione sugli orari e sulle partenze, ed in generale sui servizi offerti, nonché che sia tenuta in perfetto stato nei locali destinati al soggiorno degli utenti, ed in particolare nei servizi igienici”. Promotore dell’iniziativa, che ha incontrato la piena approvazione del sindaco Antonio Tartaglione e di tutti i capigruppo, è stato Angelo Zarrillo Maietta.

“Da snodo nevralgico di collegamento con le importanti realtà limitrofe e non, – ha commentato in proposito il presidente del civico consesso – la stazione ferroviaria marcianisana sta andando incontro ad un continuo degrado a cui si deve perentoriamente porre un freno. Non si può più stare a guardare questo scempio, né si può permettere che un luogo ormai così frequentato sia fonte di continui disagi e disservizi per i suoi utenti. Senza contare le deleterie ripercussioni che l’abbandono e la fatiscenza della locale stazione hanno sull’intera immagine della città”.

Ed è proprio dall’osservazione delle condizioni della ferrovia marcianisana, poste in evidenza da un gruppo virtuale nato sull’ormai famoso Facebook e da una delegazione di pendolari incontrata dallo stesso Zarrillo Maietta, che è scaturita l’idea di porre in essere un intervento che dia una sterzata che blocchi questo costante deterioramento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico