Italia

Torino, arrestato uomo che ipnotizzava e molestava donne

 TORINO. Prometteva incantesimi e fatture contro il demonio, stordiva le sue clienti e poi le molestava. È questa l’accusa con cui la polizia ha fermato a Torino L.C., 47 anni.

Avrebbe approfittato di sette donne, tre delle quali minorenni. Arrestato, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, anche il fratello: ha tentato di investire con l’auto un ispettore impegnato nelle indagini sul parente.

L’indagine sul molestatore, condotta dal commissariato San Donato e dalla squadra mobile, è partita dalla denuncia di alcune sue vittime. Donne avvicinate in un’agenzia auto di cui era socio, raggirate con la storia del demonio e dei suoi poteri speciali e poi stordite con l’ipnosi e, forse, con l’uso di sostanze allucinogene. Stessa tecnica utilizzata anche con le minori, una ragazza di 17 anni e altre due di 14, figlie di alcune delle vittime. Anche loro, tornate in sè dopo l’ipnosi, si sono ritrovate per strada, confuse e mezze svestite. Tutte e sette le donne saranno sottoposte a visite specialistiche presso l’ospedale Sant’Anna, per capire fino a che punto si è spinta la violenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico