Italia

Bergamo, 18enne muore sul campo da calcio

la vittima Damiano Capitanio (foto Facebook)BERGAMO. Tragedia ieri seranel Bergamasco. Un giovane di 18 anni, Damiano Capitanio, calciatore del Dalmine Futura, divisione di Prima Categoria, è morto mentre si stava allenando.

Damiano si è improvvisamente accasciato a terra per un malore, senza più riprendersi, tra la disperazione dei compagni di squadra.Immediato l’arrivo sul posto dei sanitari del 118 che hanno provato in tutti i modi a strapparlo alla morte senza però riuscirvi.

La salma è stata deposta nella camera mortuaria dei Riuniti, in attesa di essere sottoposta ad autopsia. La società ha chiesto di poter non scendere in campo nella prossima giornata di campionato in segno di lutto.

Solo domenica scorsa un 54enne era morto a Mornico al Serio dopo aver calciato un calcio di rigore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico