Frignano - Villa di Briano

Mercato, continuano i disagi ma il trasferimento è vicino

un'ambulanza non riesce a passare tra le bancarelleFRIGNANO. Dei disagi alla viabilità e alla cittadinanza comportati dalla fiera settimanale in piazza Mazzini, che da anni attende di spostarsi nell’apposita area già realizzata e mai aperta, si è interessata addirittura la presidenza della Repubblica.

Ulisse Farese, uno dei residenti della zona, nel novembre scorso scrisse al presidente Napolitano per segnalare, oltre al passaggio veicolare e pedonale che, in coincidenza della fiera settimanale, per mezza giornata viene puntualmente ostruito dai commercianti, soprattutto il fatto che è impossibile per i mezzi di soccorso passare per la piazza in caso di emergenza. Tra l’altro, in zona è presente una scuola media e ciò può comportare gravi conseguenze. Nel febbraio scorso avvenne che un’alunna si sentì male e l’ambulanza, allertata dai docenti, non riuscì a passare a causa della fiera, tanto che i soccorritori furono costretti a scendere e a percorrere il tratto a piedi per prestare soccorso alla ragazza. Un altro caso si è verificato lo scorso 20 ottobre, intorno alle 12, quando un’ambulanza ha avuto difficoltà a passare, riuscendo a risolverla solo dopo che i mercatari hanno smontato le bancarelle, visto che era orario di chiusura.

Un’ambulanza non riesce a passare tra le bancarelle – VIDEO (20.10.09)

Ma sembra che il tentativo presso la Presidenza della Repubblica abbia dato i suoi frutti. La segreteria generale del Capo dello Stato nei giorni scorsi ha indirizzato a Farese una missiva in cui riferisce di aver interpellato l’amministrazione guidata dal sindaco Lucio Santarpia, sottolineando che il Comune si è impegnato ad aprire al più presto la nuova area mercato.

“Il Comune – si legge nel documento – ha riferito che la Asl competente ha già effettuato un sopralluogo nella nuova area mercato. E’ stato fatto presente che è in corso la redazione del regolamento e l’adozione di criteri generali per l’assegnazione dei posti nella fiera”.

Intanto, “sono state impartite disposizioni al Comando di Polizia municipale per assicurare un adeguato presidio durante lo svolgimento del mercato, al fine di mantenere sgombra una via di fuga per eventuali emergenze”.

Farese commenta: “A questo punto basta che l’amministrazione metta solamente un po’ di impegno per programmare il trasferimento della fiera nella nuova area. Noi cittadini ci auguriamo che tale operazione non richieda qualche anno visto le condizioni in cui ci si ritrova se un mezzo di soccorso deve raggiungere i luoghi interessati dalla fiera”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico