Esteri

Riforma sanitaria: primo ok per Obama

Barack Obama WASHINGTON. Il primo ‘si’ al piano di riforma sanitaria di Barack Obama arriva dalla commissione finanze del Senato americano, che l ha approvato con 14 voti a nove.

Il piano presentato alla Commissione Finanze, uno dei cinque all’esame del Congresso, ha ricevuto il sostegno dei 13 senatori democratici e della senatrice repubblicana Olympia Snowe. È il primo voto di un repubblicano a favore del piano di riforma, ma la Snowe ha sottolineato che il suo voto positivo “vale solo per oggi” e “non è una garanzia per il futuro” quando i parlamentari dovranno votare testi diversi da quello attuale dopo che Camera e Senato avranno unificato i cinque diversi progetti.

Subito dopo la notizia, la Borsa a Wall Street ha fatto registrare un calo delle compagnie di assicurazione di oltre il 3,5%.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico