Esteri

Honduras, trovato accordo con i golpisti: Zelaya tornerà al potere

TEGUCIGALPA (Honduras). È stato raggiunto l’accordo tra la delegazione golpista ed i rappresentanti del presidente legittimo, Manuel Mel Zelaya.

Il presidente golpista Roberto Micheletti ha accettato, al termine di un negoziato condotto da alti funzionari statunitensi, l’avvio di un processo che dovrebbe ricondurre Zelaya al potere, previo un voto del Parlamento.“Ho autorizzato la mia delegazione a firmare un’intesa che segni la fine di questa situazione politica nel Paese”.

Soddisfazione è stata espressa dal segretario di Stato Usa Hillary Clinton: “Ci tengo a complimentarmi con il popolo dell’Honduras, cosi’ come con il presidente Zelaya ed il signor Micheletti per essere arrivati a questo storico accordo. Noi eravamo chiaramente dalla parte della restaurazione dell’ordine costituzionale”.

Zelaya è stato spodestato dai militari e costretto all’esilio il 28 giugno scorso, ma adesso è tornato nel suo paese e vive segregato nell’ambasciata brasiliana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico