Cesa

I Cuochi Normanni incontrano i sindaci dell’agro aversano

Cannavale e De AngelisCESA. Prosegue il tour istituzionale dell’Associazione Cuochi Normanni, il sodalizio guidato dal presidente Nino Cannavale nato per la riscoperta e la valorizzazione dei prodotti tipici e delle ricette di tradizione di Terra di Lavoro.

Dopo aver ottenuto l’apprezzamento e l’incoraggiamento del sindaco di Aversa Domenico Ciaramella e di quello di Trentola Ducenta, Nicola Pagano, l’associazione ha riscontrato anche il compiacimento dei sindaci di Cesa, Enzo De Angelis, di Carinaro, Mario Masi, e di Parete, Luigi Verrengia.

I primi cittadini hanno tutti sottolineato le valenze dell’iniziativa messa in campo dallo chef Cannavale, innanzitutto per le ricadute culturali e in termini di sensibilizzazione che la stessa può avere sul territorio. Per questo tutti hanno assicurato la loro disponibilità a future sinergie con l’associazione. Il rilancio dell’economia e della cultura nostrana passa anche attraverso la rivalutazione dei prodotti tipici, soprattutto se ripresentati con la perizia del team cuochi normanni. L’associazione Cuochi Normanni, a riguardo, sta organizzando anche corsi di cucina di tradizione, con un occhio particolare alle giovani generazioni, nella prospettiva di avvicinarli a quella dimensione affascinante rappresentata dalla cucina di qualità.

Un contesto che per i giovani dell’Agro può delineare anche un’interessante prospettiva di lavoro. A breve verranno pubblicizzati i corsi di cucina di tradizione e nel contempo l’associazione sta predisponendo il calendario delle iniziative enogastronomiche che si terranno nei vari comuni dell’Agro nel prossimo autunno-inverno.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico