Cesa

Facebook bloccato al Comune, Verde: “Prevenzione non punizione”

 CESA. Sulla scia di molte aziende pubbliche e private anche il Comune di Cesa ha deciso di bloccare il collegamento ai social network.

Negli uffici dell’ente, siti in piazza De Gasperi, non sarà più possibile connettersi a siti come Facebook o Windows Live Messenger per non indurre i dipendenti in tentazione. L’assessore alla Trasparenza Stefano Verde ha spiegato che tale scelta è sorta per evitare il sopraggiungere di inutili attacchi dall’esterno: “Abbiamo deciso di seguire le direttive del Ministero in materia e abbiamo bloccato i social network come Facebook, ma si tratta di uno strumento preventivo e non certo di un punizione. La macchina comunale funziona – ha concluso Verde – perché i nostri dipendenti sono pochi ma lavorano bene”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico