Castel Volturno - Cancello ed Arnone

L’Ambasciata Britannica visita le Terre di Don Diana

Don Peppino DianaCASTEL VOLTURNO. Il consigliere Christopher Layden dell’ambasciata britannica, responsabile per giustizia ed affari interni, giovedì 8 ottobre, alle ore 10, sarà a Castel Volturno.

Visiterà il bene confiscato in via Del Cigno, traversa di via Pagliuca, dove nascerà la cooperativa sociale ‘Le Terre di don Peppe Diana’, promossa da Libera e dal Comitato don Peppe Diana. Sarà una fattoria didattica che produrrà mozzarella, latte d’asina, energie alternative ed agricoltura biologica. Nel corso della visita Layden assisterà alla prima raccolta di melanzane e peperoni seminati dai volontari di “E!State Liberi”, arrivati da giugno a settembre da tuta Italia.

“L’interessamento del consigliere – afferma Valerio Taglione, coordinatore di Libera Caserta e del Comitato don Diana – ci onora non poco. Realizzare buone pratiche di uso sociale su beni confiscati alla camorra non è mai facile ed è per questa ragione che accanto ad un lavoro quotidiano e certosino di operatività crediamo non debba mancare la rete di collaborazioni sensibili in grado di supportare un arduo processo di riscatto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico