Caserta

Videosorveglianza, in campo la Confesercenti

Maurizio Pollini CASERTA. Maggiore sicurezza per le imprese casertane e della provincia, è questo uno degli obiettivi della Confesercenti Provinciale di Caserta ed in particolare del suo presidente Maurizio Pollini

… che ebbe modo di ribadire questo concetto all’atto della sua elezione alla guida dell’associazione datoriale avvenuta mesi addietro. La richiesta di Pollini è stata rilanciata anche in settimana, nel corso di un incontro che le organizzazioni del commercio di Terra di Lavoro hanno avuto con il Prefetto di Caserta Ezio Monaco.

“Nel momento in cui chiediamo maggiore sicurezza per le nostre imprese – commenta Pollini – non ci limitiamo a svolgere il ruolo di semplici spettatori, bensì invogliamo i nostri associati e gli imprenditori in generale ad attivare il servizio di videosorveglianza all’interno delle proprie attività. Questa misura può rappresentare un serio deterrente contro i delinquenti. Ci stiamo attivando – continua Pollini – anche presso la Camera di Commercio di Caserta affinché siano stanziati dei fondi a sostengo delle imprese che decidano di installare le telecamere della videosorveglianza, direttamente collegate con le centrali operative delle forze dell’ordine. Il progetto già alcuni anni fa riscosse notevoli consensi, e molte furono le aziende che beneficiarono del contributo camerale. Il nostro impegno non si limita solo a questo aspetto specifico, noi crediamo che bisogna diffondere il concetto di legalità, così come le associazioni rappresentate in Camera di Commercio stanno facendo attraverso la valida iniziativa del Camper della Legalità. Questo progetto fa seguito all’attivazione degli sportelli antiusura nelle sedi delle associazioni del commercio, dell’industria, dell’artigianato e dell’agricoltura. Sono queste piccole, ma valide iniziative, atte ad offrire un contributo per la comunità di Terra di Lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico