Caserta

Cheronnet trionfa al Concorso Ippico Internazionale “Città di Caserta”

Aldrick Cheronnet CASERTA. Si è concluso con un buon successo di pubblico il 5° Concorso Ippico Internazionale Piazza del Plebiscito – 52esima Coppa D’Oro Città di Caserta, svoltosi nella splendida cornice del Parco della Reggia Vanvitelliana.

Dopo i primi giorni di gare fortemente condizionati dal maltempo, che aveva costretto i giudici addirittura a far slittare l’avvio del concorso al sabato mattina, la giornata di chiusura del concorso è stata all’insegna del bel tempo, che ha portato sugli spalti del campo di gara migliaia di persone. Il Gran Premio finale è andato al francese Aldrick Cheronnet in sella a Barbarossa van Paemel. Trentasei i concorrenti al via nella gara più prestigiosa del concorso ippico che Cheronnet ha battuto terminando i due giri doppio netto nel tempo di 55.16. Secondo posto per il belga Wilhem Vermeir su Umit e terzo per l’austriaco Roland Englbrech su E & W Armani.

“Il concorso ippico internazionale si chiude con un bilancio più che positivo – ha spiegato il sindaco Nicodemo Petteruti – sia in termini di critica che di pubblico. Basti pensare al colpo d’occhio che domenica regalava il campo di gara allestito nel Parco della Reggia, con lo sfondo del Palazzo Reale da un lato e gli spalti gremiti di cittadini e turisti dall’altro. L’organizzazione è stata molto complessa ed è stata completata in tempi record, motivo per il quale mi preme ringraziare l’assessore allo sport Ferdinando Piscitelli che ha seguito personalmente tutte le fasi di realizzazione dell’evento. L’esperienza di quest’anno è stata fondamentale per consentirci di organizzare il prossimo anno una manifestazione ancor più prestigiosa, anche perché Caserta già si candida ad ospitare la prossima edizione del concorso ippico internazionale, che a dire di tutti, esperti e appassionati, ha trovato nel parco reale la sua location ideale. Un grazie particolare alla Sovrintendenza e alla Scuola Sottufficiali dell’Aeronautica Militare che ci hanno concesso l’utilizzo degli splendidi giardini, alla Regione che ha creduto nell’iniziativa e a tutte le istituzioni che a vario titolo hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento”.

“Abbiamo dovuto lottare anche contro la pioggia – ha aggiunto l’assessore allo Sport Ferdinando Piscitelli – ma alla fine siamo soddisfatti del successo della manifestazione che ha visto gareggiare nel parco della Reggia i migliori cavalieri del mondo. Ora già pensiamo alla prossima edizione che, organizzata con più anticipo, non potrà che confermare, se non migliorare, il successo di quest’anno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico