Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Elezioni in Tunisia, allestito un seggio a Casapesenna

Alcuni elettori tunisini fuori al seggioCASAPESENNA. Rispondendo ad una richiesta del Consolato della Tunisia a Napoli, il Comune di Casapesenna ha messo a disposizione un seggio elettorale distaccato per le elezioni presidenziali della Repubblica di Tunisia, che si svolgeranno il 25 ottobre prossimo.

Il seggio è stato allestito presso il Centro Sociale, in viale Europa, ed è stato affidato a personale tunisino indicato dal Consolato. Le operazioni di voto si sono tenute sabato 17 ottobre, dalle 8 alle 17.

Tra quelle straniere a Casapesenna la comunità tunisina è la prima numerosa per numero di residenti. Essi sono per lo più ambulanti e operai occupati in edilizia; non hanno nessun punto d’incontro, tranne la Piazza Petrillo. Mentre nella vicina San Marcellino alcuni si radunano nella Moschea dove c’è uno Sportello informativo immigrati e di Educazione alla cultura araba.

Nell’occasione i tunisini presenti in provincia di Caserta hanno inviato al presidente tunisino Zine el Abidine Ben Ali un messaggio di riconoscenza e di considerazione per esprimere la loro gratitudine per lo sviluppo socio-economico-politico in cui la Tunisia oggi si trova.

“E’ stato importante – affermano dal centro sociale – poter collaborare con le autorità della Tunisia nell’offrire agli elettori che vivono e lavorano a Casapesenna la possibilità di non essere esclusi da un atto altamente democratico com’è quello della votazione. Infatti, èla prima volta che si verifica un evento del genere e ciauguriamo che non sia l’ultima e che questa pratica possa espandersi a sempre più numerose nazionalità. Anche così si rafforzano i legami virtuosi tra i popoli, ancor più i rapporti di buon vicinato già esistenti tra i Paesi affacciati sul Mediterraneo, i quali sono sempre più consapevoli della necessità di esaltare i loro vincoli di fratellanza nelle tradizioni, nella cultura e soprattutto nella costruzione di un futuro migliore per le giovani generazioni”.

Il Console della Tunisia a Napoli, Ibrahim Awam, ha ringraziato per “la preziosa collaborazione”.

il centro sociale di Casapesenna dove è stato allestito il seggio

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico