Campania

Il maltempo colpisce la Campania: allagamenti e voragini

 NAPOLI. Disagi in Campania a causa dei forti temporali che la notte scorsa hanno colpito l’intera regione. La Protezione Civile ha emanato un avviso di criticità per le prossime 24 ore.

Oltre 200, nella zona di Napoli e provincia, le chiamate ai vigili del fuoco, le chiamate ai vigili del fuoco per gli allagamenti. Allagata la stazione sotterranea di piazza Garibaldi.

Nel salernitanoè straripato il torrente Solofrana all’altezza di Nocera Inferiore e alcune famiglie sono state costrette a lasciare le loro case. Nell’agro sarnese nocerino per le forti piogge lo stesso torrente ha rotto gli argini in più punti inondando campagne e strade. I vigili del fuoco del comando provinciale di Salerno sono intervenuti con motopompe e mezzi anfibi. Precauzionalmente tra Nocera Inferiore e Nocera Superiore sono state allontanate momentaneamente alcune famiglie. A Sarno, località colpita dall’alluvione del 1998, permane lo stato di attenzione. Anche nella zona tra San Marzano sul Sarno e Scafati vengono segnalati allagamenti. Disagi si sono avuti anche a sud di Salerno, dove la pioggia ed il vento hanno spezzato alcuni alberi.

Ma il maltempo imperversa dalla Liguria alla Sicilia. Nella notte una tromba d’aria ha scoperchiato una casa a Rocamena, in provincia di Palermo. Ad Enna, sono state allagate alcune celle del carcere che ospita 180 detenuti, mentre la Protezione civile ha emesso l’allerta meteo per la provincia di Messina. Allerta anche in Sardegna. In Emilia Romagna, il campanile del duomo di Parma, del XIII secolo, e’ andato a fuoco dopo essere stato colpito da un fulmine. In Liguria, a Ventimiglia, madre e figlio sono rimasti feriti dalla caduta di un albero sulla loro auto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico