Napoli Prov.

Caivano, incendiata auto dell’ex sindaco Papaccioli

Giuseppe PapaccioliCAIVANO (Napoli). Ignoti hanno dato alle fiamme l’auto dell’ex sindaco Caivano, Giuseppe Papaccioli, esponente del Pdl.

La vettura, una Rover,era parcheggiata davanti alla sua abitazione. E’ stata cosparsa di liquido infiammabile e incendiata, provocando una forte esplosione. Papaccioli è il medico che soccorse il premier Silvio Berlusconi quando fu colto da un malore durante un comizio a Montecatini Terme nel 2006. Per la sua barba lunga il Cavaliere ironizzò soprannominandolo “Bin Laden”.

Papaccioli,di professionecardiologo, è decaduto dall’incarico di sindaco nei mesi scorsi, dopo le dimissioni in massa di un gruppo di consiglieri dal Consiglio comunale. Dice di non aver mai avuto avvertimenti della criminalità e sottolinea: “Se lo hanno fatto per convincermi a non ricandidarmi alle prossime comunali di marzo, ero già deciso a non farlo. Certo, con me sindaco gli appalti erano aperti a 35-40 ditte e mettevo il naso su tutta la gestione della cosa pubblica”.

Solidarietà a Papaccioli è stata espressa dal Pdl campano attraverso il sottosegretario all’Economiae coordinatore regionale del partito Nicola Cosentino:”Un odioso atto intimidatorio, – dice Cosentino – perpetrato ai danni di un politico e un professionista conosciuto e stimato, che mina nel profondo le regole della democrazia e della civile convivenza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico