Napoli Prov.

Agguato di camorra a Mugnano: ucciso sorvegliato speciale

carabinieriNAPOLI. Nuovo agguato nel Napoletano, a Mugnano, comune a nord del capoluogo, dove è stato ucciso il 65enne Salvatore Caianiello, 65 anni, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, detto “mano mozza”, poiché aveva perso l’uso di una manoa seguito dell’esplosione di un ordigno, era uscito dal carcere nel 2007, edattualmente era sottoposto alla sorveglianza speciale.E’ stato ucciso davanti alla sua abitazione, in via Roma, raggiuntoal corpo da diversi colpi d’arma da fuoco.Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Giugliano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico