Aversa

Provinciali, Barbato e De Michele in lizza per “Aversa 2”

Elia BarbatoAVERSA. Informare i consiglieri comunali di quanto discusso nella riunione delle forze politiche di maggioranza della scorsa settimana.

Questo l’argomento ufficiale all’ordine del giorno dell’incontro in programma per questa sera del gruppo consiliare del Popolo della Libertà. Ma, oltre a questo, proprio ieri mattina, a seguito dell’esclusione da parte della nuova ditta che gestisce il servizio parcheggi di uno degli ausiliari del traffico, perché non avrebbe avuto i requisiti, diversi consiglieri comunali del Pdl hanno chiesto di esaminare anche questo aspetto. Richiesta accolta dal capogruppo consiliare Antonio De Michele che ha anche voluto ribadire ancora una volta che, come evidenziato anche dal segretario cittadino Nicola Golia, “il capogruppo consiliare ufficiale del Popolo della Libertà sono io perché votato all’unanimità da tutti i consiglieri comunali”. “Resta inteso – ha continuato l’esponente del Pdl – che, nel caso in cui dovessi essere incluso tra i candidati alle prossime elezioni amministrative, lascerei la mia carica”.

E, proprio a proposito delle eventuali candidature, c’è da sottolineare che all’orizzonte si intravvede l’ennesima bagarre in casa del Popolo della Libertà. Infatti, il collegio di Aversa 2 per le elezioni provinciali è appetito da più d’uno dei consiglieri comunali. In particolare, per quella casella avrebbero già espresso il proprio desiderio sia Elia Barbato (nella foto), attualmente senza incarichi particolari (anche se è riuscito a piazzare un suo fedelissimo sulla poltrona del difensore civico) e lo stesso capogruppo consiliare Antonio De Michele. Al momento, però, della vicenda candidature non si parlerà. Tema in discussione quasi certamente, invece, potrebbe essere quello dei rapporti tra il Popolo della Libertà e le altre forze politiche della coalizione, in particolare il Gruppo della Libertà ai quali appartengono il vicesindaco Nicola De Chiara e il consigliere Giovanni Tirozzi, nel mirino dei consiglieri del Pdl dopo i noti episodi legati alla commissione consiliare cultura.

Da non escludere, poi, tra gli argomenti che potrebbero essere trattati il più volte ventilato ingresso nella coalizione del Nuovo Sud di Imma Lama e Paolo Santulli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico