Aversa

Parcheggi, spuntano anche strisce rosse e “indecise”

AVERSA. Ad Aversa ce le abbiamo anche rosse. Parliamo delle strisce che disegnano gli stalli di sosta per le automobili. Non solo blu, gialle e bianche, come prevede il codice della strada ma anche rosse e, perché no, “indecise”.

Quest’ultime sono in via Raffaello, nel tratto compreso tra via Botticelli e la traversa di via Raffaello, quelle rosse sono in via Torretta. Due curiosità cittadine, probabilmente esclusive di Aversa.

Nate le prime, quelle indecise, forse dalla mancata informazione data agli operatori municipali addetti al servizio di segnaletica orizzontale circa il come dovesse essere la sosta su quel pezzetto di strada, se gratuita o a pagamento. Così, nell’incertezza, hanno tracciato delle strisce bianche affiancandole a strisce blu, lasciando i vigili urbani liberi di decidere se comminare o meno l’ammenda agli automobilisti che non esponessero il ticket per la sosta oraria.

Le seconde, le strisce rosse, in via Torretta. Sono comparse nel pomeriggio di sabato 10 settembre, subito dopo che la strada era stata dipinta di blu per tracciare gli stalli di sosta a pagamento. C’è chi giura sul nome dell’autore, ma di ufficiale non c’è niente. Però, considerando che in fondo si tratta di un unico stallo di sosta colorato in rosso e che è collocato in un punto ben preciso, chiunque può fare il suo due più due per trovare la risposta. Magari è quella giusta.

Comunque sia, la presenza di strisce rosse in via Torretta e, perché no, di strisce indecise in via Raffaello è un segnale che andrebbe preso in considerazione dalla classe politica cittadina, almeno nella stessa misura applicata per le strisce blu di piazza Bernini che furono ricoperte di bianco la medesima notte in cui vennero tracciate. Rosse, indecise o ridipinte di bianco le strisce danno una misura del livello raggiunto della pazienza degli aversani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico