Aversa

Nuovo scontro nel Pdl, Virgilio contesta immobilismo Commissione Affari Sociali

Nicla VirgilioAVERSA. Non si è ancora spenta l’eco della polemica tra l’ormai ex presidente della commissione consiliare cultura Francesca Marrandino e l’assessore al ramo Nicola De Chiara, …

… che già un altro fronte di polemica si apre nella maggioranza di centrodestra che amministra la città normanna. Questa volta nel mirino delle critiche la commissione affari sociali di cui è presidente l’ex forzista, oggi Pdl, Nicola Andreozzi, per la cronaca il candidato più votato alle ultime amministrative, quello che si dice il “consigliere anziano”.

L’esponente pidiellino non convoca da tempo la commissione composta da Nicla Virgilio (nella foto), Mario Abate, Amedeo Cecere e Giovanni Marino. Eppure si tratta di un settore delicato e, diciamolo, anche utile ai fini della visibilità politica. Da qui la presa di posizione di un’altra consigliera di maggioranza, la capogruppo del Gruppo della Libertà Nicla Virgilio, che contesta il mancato funzionamento della commissione.

“Non voglio assolutamente creare polemiche – afferma la giovane politica aversana – ma vorrei conoscere i motivi di questo immobilismo. In verità ne ho anche parlato con il coordinatore cittadino del Pdl Nicola Golia per farne discutere anche in sede politica tra le forze che compongono la coalizione”.

Fin qui le dichiarazioni di Virgilio. Spulciando, poi, tra i numeri della commissione si viene a sapere che in poco più di due anni (dal 2007 ad oggi) il presidente l’ha convocata solo tredici volte. In pratica, una volta ogni due mesi. “Eppure – afferma la Virgilio – da tempo chiedo di dare vita ad un progetto per l’istituzione di uno sportello ‘il mio mondo, il tuo mondo’ per dare una mano alle persone disagiate, ma non abbiamo avuto la possibilità di esaminarlo esaustivamente”.

Infine l’affondo: “Dobbiamo tornare a fare politica. Non si può litigare per un capogruppo e dopo sei mesi fare finta che non sia avvenuto niente. Se vogliamo andare avanti con questa coalizione è il momento di smetterla con i litigi e scorciarci le maniche. In caso contrario gli aversani non ci perdoneranno di non aver meritato la loro fiducia”. Un monito preciso e diretto ai “cugini” del Pdl.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico