Torre Annunziata - Boscotrecase - Trecase

Ingegneria, laboratori sotto i giardini dell’Annunziata

Michele Di Natale AVERSA. Laboratori sotterranei sotto gli storici giardini della Real Casa Santa dell’Annunziata, mentre sopra si aprirà alla città un grande polmone verde da sempre racchiuso in quelle mura che furono un nosocomio voluto dalla regina Giovanna.

E’ questo il progetto che ha presentato nella serata di giovedì, presso l’aula consiliare del comune di Aversa, il preside della facoltà di ingegneria della Sun Michele Di Natale al sindaco della città normanna Domenico Ciaramella, agli assessori dell’esecutivo di centro destra e ai consiglieri comunali di maggioranza.

Un progetto che ha raccolto commenti entusiasti da parte dei presenti, da realizzare nell’ambito dei finanziamenti di “Più Europa”, del quale le due facoltà universitarie cittadine fanno parte, così come la diocesi normanna. Secondo quanto illustrato dal preside di ingegneria, sotto dovrebbero esserci i laboratori essenziali per una struttura che in quindici anni di storia ha prodotto oltre duemila ingegneri.

L’attuale giardino, invece, verrebbe aperto al pubblico attraverso ben tre ingressi: via Torretta, via Enrico Toti e via Roma. Negli stessi giardini, oltre a spazi verdi, la realizzazione di diverse strutture sportive (campi di calcetto, tennis e così via) che trasformerebbero la facoltà in un piccolo campus, oltre ad un anfiteatro per rappresentazioni.

Per dare il via a tutto questo, oltre ai già acquisiti finanziamenti del progetto “Più Europa”, bisognerà approvare anche una variante al Piano Regolatore Generale, sempre che non si giunga prima all’approvazione del Piano Urbanistico Comunale.

“Ho sempre creduto – ha affermato il primo cittadino – che lo sviluppo della nostra città non possa prescindere dalle due facoltà universitarie cittadine. Nel caso specifico, ho voluto che i consiglieri comunali tutti di maggioranza prendessero conoscenza direttamente dal preside del progetto. Progetto che, nei modi previsti dalla normativa, sarà portato anche a conoscenza dell’opposizione. Ingegneria avrà i suoi laboratori e la città un grosso polmone verde in pieno centro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico